17Novembre2019

semar logo1

Sei qui: Home News Primo piano Brezza (PD): divertito dalle "soap opera" dei gruppi di minoranza

Download Template for Joomla Full premium theme.

Deutschland online bookmaker http://artbetting.de/bet365/ 100% Bonus.

Online bookmaker bet365

Brezza (PD): divertito dalle "soap opera" dei gruppi di minoranza

brezza

VERBANIA – Il segretario cittadino del PD, Riccardo Brezza, interviene sulle ultime vicende che hanno visto protagonisti alcune parti della minoranza consiliare e si dice divertito. Si starà togliendo qualche sassolino dalla scarpa?   

Scrive Brezza:

A poche settimane dalla scissione in casa Comunità.Vb che ha visto la nascita di un partito nuovo della destra guidato dallo scissionista Giorgio Tigano e dalla ex leghista Sara Bignardi, giovedì sera in Consiglio Comunale abbiamo assistito al melodramma che si è consumato in casa Forza Italia e in casa del Movimento 5 Stelle.

Il gruppo di Forza Italia ha messo in scena uno spettacolo davvero divertente formando due gruppi composti da 2 consiglieri ciascuno: Immovilli e Chifu (che è tornato a casa) da una parte, Scarpinato e Cristina dall'altra. Fino a qui tutto bene, più o meno. La cosa esilarante è stata quando entrambi i gruppi hanno comunicato alla presidenza di volersi chiamare allo stesso modo (ovvero gruppo Forza Italia), ben sapendo che la cosa non è possibile. Mentre i forzisti litigavano da una parte per chi dovesse tenersi il vessillo berlusconiano, il movimento 5 stelle provava a scindere l'atomo con la consigliera Minore che ha annunciato l'uscita dal gruppo grillino per confluire nel gruppo misto. Odore di epurazioni anche a Verbania? Il metodo Grillo ha fatto strada.

Insomma la minoranza più divisa e frastagliata che si sia mai vista e che oggi conta 9 gruppi per soli 12 consiglieri. Tutto ciò è molto divertente considerando il fatto che le accuse di essere divisi arrivano sempre nella direzione del nostro Partito (per inciso 17 consiglieri) e della nostra maggioranza.

Nel frattempo noi continuiamo a lavorare per la città in attesa di altri sviluppi in quella che sembra essere diventata una soap opera tutta in casa delle minoranze consiliari.

Create

Create by Filo Studios

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per offrirti servizi in linea con le tue preferenze ed in alcuni casi per inviare messaggi pubblicitari. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. . To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information