15Settembre2019

semar logo1

Sei qui: Home News Primo piano No ad un'altra LIdl: la Lega chiede di sospendere la decisione

Download Template for Joomla Full premium theme.

Deutschland online bookmaker http://artbetting.de/bet365/ 100% Bonus.

Online bookmaker bet365

No ad un'altra LIdl: la Lega chiede di sospendere la decisione

lidl

VERBANIA - Far slittare la decisione sull’insediamento del nuovo supermercato Lidl a Pallanza finché non si valutino proposte alternative “meno distruttive del tessuto commerciale locale”.

E’ la richiesta all’Amministrazione che la Lega Nord questa sera proporrà in commissione urbanistica, dove appunto, si discuterà della struttura commerciale che dovrà sorgere nei pressi della rotonda di viale Azari e che andrà in Consiglio Comunale il 21 dicembre. L’alternativa ci sarebbe, afferma il Carroccio e arriverebbe da “un gruppo di operatori commerciali di piccole strutture che sta da tempo valutando la realizzazione di un piccolo centro commerciale autogestito”.
Fermamente contraria all’iniziativa”, la Lega Nord attraverso la consigliera Stefania Minore sostiene che l’insediamento «distruggerà definitivamente il piccolo commercio di Pallanza evidenziando inoltre l’incongruità delle scelte di una sempre più confusa sindaca che da un lato incentiva il piccolo commercio con la patetica iniziativa “apri bottega” e dall’altra promuove di continuo (già si parla di un altro grande centro commerciale a Pallanza) l’insediamento di grandi superfici commerciali».

Create

Create by Filo Studios

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per offrirti servizi in linea con le tue preferenze ed in alcuni casi per inviare messaggi pubblicitari. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. . To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information